Carrot cupcakes.

Incredibile ma vero, gli esami sono finiti!

Ancora più incredibile pensare che sia finito anche il mio periodo qui…già, l’ingegnere torna in patria. Con una tristezza quasi incredibile, che mai avrebbe pensato di provare quando più di quattro mesi fa piagnucolava sul volo Milano-Londra. 
Un’amica, tornata in Italia qualche giorno fa per un paio di giorni, ha postato una frase:

“E’ buffo tornare a casa. Tutto ha lo stesso aspetto, lo stesso odore, ti dà la stessa sensazione di sempre. 
Ti rendi conto che l’unico ad essere cambiato sei tu.”
E credo che non ci sia niente di più adatto.
E’ vero che si parte per tornare, ma quanto sia difficile tornare nessuno lo dice…
Comunque, bando alla tristezza, il tempo per piagnucolare, questa volta on the way back, ci sarà.
Diciamo che ho voluto celebrare sia la fine degli esami che la fine di questo periodo con un dolcino ancora una volta molto english, e ancora una volta in forma di cupcakes. O meglio, volendo preparare dei cupcakes, ho accontentato l’amica ancora sotto esame. Mi sembra il minimo 😉 
In ogni caso, secondo tentativo di cupcakes alle carote, un tantino dolci per mio gusto ma decisamente meglio della prima volta…che dire, enjoy
CARROT CUPCAKES
INGREDIENTI (per circa 20-22 cupcakes)
3 uova grandi
200 g di zucchero
175 ml olio di semi
250 g farina
1 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino di lievito in polvere
cannella, noce moscata, zenzero a piacere
5 carote (piuttosto grandi) grattuggiate
75 g circa di noci spezzettate

per il frosting:
300 g philadelphia o altro formaggio cremoso
110 g burro morbido
200 g zucchero a velo
1 cucchiaino di cannella
altre spezie a piacere
Montare le uova con lo zucchero fino a farle diventare belle spumose. Continuando a mescolare, aggiungere l’olio a filo e continuare a montare finché non sarà perfettamente amalgamato. Aggiungere farina, lievito, bicarbonato e spezie e mescolare fino a ottenere un impasto omogeneo. Unire le carote grattuggiate e le noci e amalgamare.
Disporre nei pirottini da muffin, riempiendoli per 3/4, e infornare a 190° circa per 15 minuti (nel dubbio, fare la prova dello stecchino per controllare la cottura).
Nel frattempo, preparare il frosting montando il burro morbido con il philadelphia, e aggiungere poco alla volta lo zucchero a velo. Unire le spezie e amalgamare.
(Nota: in alternativa alle spezie aggiungere dell’estratto di vaniglia per aromatizzare)
Quando i cupcakes saranni freddi, decorare con la glassa e servire.
(Nota 2: conservateli in frigo, e per non più di un giorno, soprattutto visto che è estate, la crema al burro è delicata!)

Una risposta a "Carrot cupcakes."

  1. Dolcezza, sei diventata la regina delle cupcakes!! Bellissime! Ti capisco, tornare in Italia dopo 4 mesi in Inghilterra è quasi traumatico: Se non ci fossero i parenti, gli amici e soprattutto il compagno…credo proprio che Martina l'ingegnere sarebbe diventata suddita di Elisabetta. Un bacio e felice ritorno a casa

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...